sabato 17 settembre 2016

Il titolo che non ti aspetti... e i risultati inaspettati

Buongiorno ai miei lettori!
in luglio e agosto avevo fatto alcuni post con il titolo "Il bracchettografo" (il celeberrimo strumento di predizione del futuro che usava Snoopy).

Indicavo alcuni titoli che mi avevano "incuriosito".
Oggi ho pensato di vedere come erano andate a finire le mie predizioni estemporanee.


All'inizio del lavoro, stamattina, ero confidente che non avrei fatto una bella figura perché il periodo borsistico appena passato non è dei migliori.
E in effetti... però qualche riflessione si può fare comunque.

A metà luglio indicavo tre titoli


data Italmobiliare % CGG* % RWE %
11/07/16 39,82
21,15
15,12
16/09/16 43,67 9,67% 21,65 2,36% 14,35 -5,09%
min periodo 37,72 -5,27% 17,99 -14,94% 14,23 -5,89%
max periodo 46,31 16,30% 23,78 12,43% 15,74 4,10%
*che nel frattempo ha fatto un aumento di capitale


A parte Italmobiliare i risultati non sono stati eclatanti. Specie se raffrontati agli indici nazionali

data FTSEMIB % CAC % DAX %
11/07/16 16.260
4.265
9.833
16/09/16 16192 -0,42% 4332 1,57% 10276 4,51%
min periodo 16.129 -0,81% 4.265 0,00% 9.833 0,00%
max periodo 17.375 6,86% 4.557 6,85% 10.753 9,36%


A metà agosto poi indicavo due titoli ed una categoria (i cementieri); ma facciamo il confronto solo sui due titoli.

data Mercialys % TAG %
15/08/16 21,21
13,00
16/09/16 20,33 -4,15% 12,85 -1,15%
min periodo 20,33 -4,15% 12,70 -2,31%
max periodo 21,32 0,52% 13,15 1,15%

e il solito raffronto con gli indici domestici

data CAC % DAX %
15/08/16 4.460
10.739
16/09/16 4332 -2,87% 10276 -4,31%
min periodo 4.332 -2,87% 10.276 -4,31%
max periodo 4.557 2,17% 10.753 0,13%


 Infine nella terza decade di agosto indicavo un solo titolo
data Heidelberg %
22/08/16 80,50
16/09/16 80,46 -0,05%
min periodo 78,96 -1,91%
max periodo 83,42 3,63%

che raffrontiamo con il suo indice

data DAX %
22/08/16 10.494
16/09/16 10276 -2,08%
min periodo 10.276 -2,08%
max periodo 10.753 4,64%



Qualcuno a fronte di queste tabelle potrebbe dirmi che affidarmi dei soldi non è manifestamente un grande affare, nessun balzo esagerato.
La difesa "facile" a questa osservazione è che si sarebbe potuto incrementare le posizioni nei momenti di debolezza e poi alleggerire nei momenti di forza.


Una difesa meno banale è vedere cosa si sarebbe ottenuto se si fosse investito in quei titoli o nell'indice borsistico relativo.


data Italmobiliare CGG RWE Somma
11/07/16 100 100 100 300
16/09/16 109,67 102,36 94,91 306,94


data FTSEMIB CAC DAX Somma
11/07/16 100 100 100 300
16/09/16 99,58 101,57 104,51 305,66



data Mercialys TAG Somma
11/07/16 100 100 200
16/09/16 95,85 98,85 194,70




data CAC DAX Somma
11/07/16 100 100 200
16/09/16 97,13 95,69 192,82


data Heidelberg DAX
11/07/16 100 100
16/09/16 99,95 97,92

Portafoglio Indice
306,94 305,66
194,70 192,82
99,95 97,92
601,59 596,40


A questo punto una ulteriore osservazione "puntuta" potrebbe essere "Il maggior rendimento supera la maggior volatilità del portafoglio?".
E' possibile che non sia così ovvero può darsi che in questo specifico caso il maggior rendimento sia causato solo da una maggior volatilità. Non ho intenzione di impegolarmi in un calcolo lungo, anche se a sentimento direi che le cose non stanno così, anche in virtù del metodo di estrazione dei titoli. Faccio comunque notare che nel mio post di luglio specificavo bene si tratta di titoli estratti a caso da un paniere che setacciavo con tecniche particolari, e non di una specifica strategia di investimento.












Nessun commento: