Passa ai contenuti principali

Un pensiero per l'estate

Lite al semaforo: 71enne sperona e uccide scooterista

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/11_luglio_26/lite-semaforo-sperona-uccide-motociclista-1901173435420.shtml

L'estrema conseguenza di una società che prevede nei palinsesti i litigi in TV; che vede come necessario e accettabile ogni mezzo per prevalere.

Dove l'assunzione di cocaina o quanto meno di viagra è diventato necessario.

Dove la politica predica che è lecito sparare sui barconi di disperati; dove, se non sei a Porto Cervo su uno yacht non sei nessuno.

Dove pur di non perdere privilegi si diventa complici.

E poi ci si stupisce se qualche banchiere figlio dei tempi (e di p....a) fa qualche centinaio di miliardi di titoli tossici?

E ci si stupisce se si trovano delle persone che opportunamente indottrinate si fanno esplodere?

Commenti