Passa ai contenuti principali

Quasi un anno dopo...


In questi giorni, un anno addietro, il governo del "miglior premier degli ultimi 150" anni si levava di torno.

La situazione non è peggiorata e quindi siamo molto contenti di non essere morti, come sarebbe facilmente capitato altrimenti. 


Però non è migliorata.

Da un lato l'inerzia dei vecchi politici, che sono la nostra zavorra, e dall'altro il Governo Monti sta fallendo i suoi obiettivi migliori, quelli di sgrullare l'Italia.

Su Radio 24, oggi (12/11), Mario Seminerio nella trasmissione di Oscar Giannino "nove in punto" parla del suo recente libro. Consiglio di scaricare il podcast della trasmissione odierna non appena disponibile.

Quello che sostiene Seminerio è arcinoto, ma politicamente scomodo.

Sia chiaro che non sono degno di sciogliere i legacci dei sandali di Seminerio ma l'avevo scritto pure io in modo molto sintetico a gennaio di quest'anno che i nostri problemi sono quelli che descrive nel libro.

E se avete un po' di tempo rileggete anche i post di dicembre.

Commenti

guido giaume ha detto…
ecco il podcast
http://www.radio24.ilsole24ore.com/main.php?dirprog=Nove%20in%20punto%2C%20la%20versione%20di%20Oscar&articolo=crisi-austerita-seminerio-unione-europa-stati-uniti-economia