Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2014

I vulcanelli, gli hedge fund ed i cigni neri

Buongiorno a tutti.

Un post semplice ma spero non troppo banale, tiranno il tempo, come sempre.

E' notizia di ieri che un vulcanello ha ucciso due bambini.

Drammatico notare come il padre fosse animato da eccellenti intenzioni: per il compleanno del maggiore, non aveva portato i figli al mare o allo stadio, ma in un luogo di istruzione...

Vedremo come la Magistratura tratterà il caso.

Immagino che la linea difensiva delle persone chiamate a rispondere della morte di quei bambini sarà relativa all'impossibilità di prevedere un simile catastrofico evento, mai occorso a memoria d'uomo e quindi imprevedibile.

Ci sono alcuni punti su cui riflettere in merito.

1) L'occorrenza di una simile tragedia e quindi il ricorso alla memoria storica è fallace. L'evento non è funzione della semplice attività geologica, ma anche dell'attività turistica.

L'evento osservato è il frutto di due casualità: una geologica ed una sociale. Questa combinazione rende l'evento rar…

Haiku

Il Giappone del 1600-1700 ha prodotto non solo le candele giapponesi ed i futures sulle merci. Ma anche una forma poetica che ha a che vedere con l'ermetismo.
Anche se alcuni canoni la rendono più affascinante e difficile.


Una cosa di me che pochi sanno è che sono un (pessimo) autore di haiku.


La trasposizione in lingue differenti dal giapponese (che non conosco) impone inoltre una serie di modifiche rispetto ai canoni previsti in origine.

Certamente Kerouac era molto più bravo.

"Neve nelle mie scarpe"
"Abbandonate"
"Nido dello sparviero"



Ecco invece una prova della mia modesta inventiva.

Come ragni
danziamo sulla tela scossa
dal vento della vita.


Buona giornata.

Pagare (legalmente) meno capital gain

Un post di servizio ultrarapido

Dal 1 luglio di quest'anno per molti titoli è aumentata l'aliquota della tassazione dal 20% al 26%. Entro il 30 settembre i risparmiatori che detengono tali titoli - nel regime di risparmio amministrato - potranno comunicare per iscritto al proprio intermediario finanziario l'intenzione di affrancare i plusvalori latenti alla data del 30 giugno 2014. Il vantaggio di tale operazione è quello di far ricadere il maggior carico fiscale solo sulle plusvalenze maturate dopo il 1 luglio. La scelta di affrancare o meno il proprio portafoglio dipende da valutazioni di carattere sia oggettivo che soggettivo, ed è complicata dall'obbligatorietà dell'affrancamento di tutti i titoli detenuti presso lo stesso intermediario. Pertanto, rivolgetevi ai vostri consulenti per ulteriori informazioni.  Se poi scopriste che non vi avevano avvisati sentitevi liberi di rivolgervi a me... ma con sollecitudine.