Passa ai contenuti principali

Double - Datemi una leva e... mi farò del male

Buongiorno!
oggi un post breve perché sono di nuovo impegnato.

Nonostante la scarsità di tempo tratteremo un tema assai denso di conseguenze.

Molti avranno notato come ieri la Borsa ha avuto una prestazione molto brillante.

A questo punto ci sarà qualcuno che deciderà di essere aggressivo per sfruttare questo momento e di utilizzare alcuni strumenti a leva, come gli ETF che raddoppiano le prestazioni dell'indice di riferimento.

Ad esempio come questo.

Questi oggetti hanno però alcune proprietà decisamente controintuitive sulle quali è necessario soffermarsi.

La prestazione promessa è il raddoppio dell'indice giornaliero. Questo vuol dire che se in un trimestre la Borsa fa una performance del 20% usando questo strumento non avrete necessariamente ottenuto il 40% dal vostro portafoglio. Dipende da "come si arriva" a questo risultato.

Guardate questo esempio di fantasia con numeri buttati giù al volo.





Ebbene sia l'indice A che B arrivano alla fine al medesimo risultato +25% ma con due differenti volatilità (oscillazioni).

Il risultato è differente!

Non solo: se prendete in considerazione anche l'assunto che le perdite sono doppiamente dolorose rispetto ai guadagni, vi immaginate che saliscendi emotivo dovrete affrontare nel periodo considerato?

Siete sicuri di essere pronti a pagare così tanto?


E adesso un altro grafico. Questa volta un caso reale.

Siete sicuri che questo strumento sia uno strumento di lungo periodo? Ovviamente no. Ma guardate cosa è successo ad un ipotetico investitore che ha comperato l'indice o che ha comperato uno strumento double daily nel periodo

30/12/2009  Indice FTSE MIB 23.248    Indice=100     Indice double =100
30/09/2014  Indice FTSE MIB 20.892    Indice=89,86  Indice double =57,82




Mica male come discrepanza vero?


Commenti