Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2015

Statalismo barcaccesco

Avete sentito della richiesta di risarcimento a carico dello stato Olandese dei danni subiti dalla Barcaccia?

E' stata una grande occasione per dimostrare all'estero - qualora ve ne fosse stato bisogno - che i nostri governanti sono confusi ed inaffidabili e che i nostri Maître à penser - anche quelli pretesi di destra sono intrisi della stessa confusione statalista.

Non ho udito voci scagliarsi contro la richiesta fatta al governo olandese di rimborsare i danni subiti.

E questo perchè? Perchè evidentemente a tutti pareva una cosa normale.

Cosa c'è di più normale in Italia che un privato faccia un casino e lo Stato se ne accolli i costi?

Un mese fa parlavo delle due fighette che abbiamo recuperato in Siria, ma si potrebbero portare infiniti altri esempi.

La risposta dell'Olanda è stata troppo sintetica per essere educativa.
Non se ne parla. Esiste una responsabilità individuale e collaboreremo per accertare i fatti ed individuare i colpevoli.

Non metto in dubbio che gli o…

OVS: conviene aderire all'OPA?

Buongiorno a tutti.

Un post ultrarapido per NON rispondere alla domanda posta nel titolo.

Da sempre sono contrario alla partecipazione dei singoli (specie se non accompaganti) alle OPA.

Non so se l'OPA di OVS sia una offerta vantaggiosa o meno.
Non ho letto una riga sull'argomento.
Non so di come vadano i conti dell'azienda e di quali siano le prospettive del settore.

La questione è molto differente.

Come in altri casi si tratta della compravendita di un oggetto. 

Una parte (la proprietà) sa tutto di quell'oggetto. L'altra parte sa quello che la proprietà gli fa sapere in base agli obblighi di legge.
Non solo, decide anche il prezzo di vendita. Il cliente  può solo decidere se aderire o meno.

Mica male come asimmetria.
Anche se ci fosse una clausola di "lock in" per il collocatore ti puoi aspettare che chi vende cerchi di massimizzzare il profitto di breve periodo: quindi vorrà vendere al prezzo massimo possibile affinchè tutta la tranche in vendita sia ass…

Gli sdraiati: oltre il mal olandese?

Qualcuno ha letto il vecchio post nel quale immaginavo il declino dell'Europa come una sorta di quieto viale del tramonto?

Ebbene, temo di essermi sbagliato. Credo che potrebbe andare molto peggio.

Allora non avevo piena consapevolezza delle conseguenze dell'esistenza degli sdraiati (un sinonimo di NEET).

Il termine indica la generazione di giovani disimpegnati che ha fatto della famiglia il proprio stabulario e dell'inerzia il proprio modo di essere.

La traumatica consapevolezza di questa realtà mi ha fatto riflettere.

Così - tra le altre cose - ho trovato un filo rosso che collega una serie di argomenti apparentemente distanti. E il ragionamento mi ha portato a conclusioni contrarie a quelle che sono le mie convinzioni "emotive".

Le parole chiave di questo sermone di fantasociologia sono:

I giovani
L'idealismo
La socialdemocrazia malata
Il capitalismo di relazione
Il capitalismo vero


La mia riflessione è molto più ampia, ma oggi mi interessa esporre sol…